30.12.16

stupide guerre

Ho sempre avuto una sensazione tragica andando alla Montagnetta. Più che di Milano, mi pare la si chiamasse di San Siro, ma va bene, è così piatta questa città che hanno dovuto siliconarla di tette di cemento. Armato.
Mi chiedevo, da ragazzo, camminando su evidenti resti edilizi, sparsi, qua e là, se non ci fossero resti umani. Mi sembra che papà, ridendo, dicesse di no.
Si era parlato tempo fa di rendere la Monagnetta un memoriale per gli ebrei. Intanto, quello che è un bellissimo parco con rilievi, una sciccheria per una città di pianura, frana giù come niente, mentre quando la usavano per le feste di partito, almeno la sistemavano un po'.
Non sarebbe bello se il Monte Stella fosse dedicato alla pace e, visto che di lapidi già ce ne sono, che ne mettessero pure altre, per chi lo vuole, basta che si tratti di odiare la guerra. Ma si potrà mai augurare che l'anno che verrà, finalmente sia senza guerre e stragi ?

Nessun commento:

Posta un commento