24.12.10

Auguri cardinale!!

Foto di Gianluca Albertari/Fotogramma ©
Non so tu, ma io sto adorando il cardinale Dionigi Tettamanzi, una figura direi salvifica per la Milano odierna.
Nella sua opera pastorale continua a mantenere un rispetto addolorato per le vicende di emarginazione e impoverimento, causate soprattutto dal predominare degli interessi di parte che il cardinale non cessa di denunciare, anche se per la sua posizione  non nomina mai Berlusconi & C. Continua così, Dionigi, a sperare in un'apertura per gli immigrati, attirandosi l'odio della cristiana (ma quando mai) Lega Nord.
Tra gli ultimi gesti del buon Tettamanzi, quello di mettere all'asta la sua collezione di presepi per finanziare il fondo destinato alle famiglie bisognose. E' di ieri la visita al campo nomadi Triboniano, dove il buon prelato s'è barcamenato tra fango e bambini, condannando giustamente il costringere essere umani a vivere in simili condizioni. Il comune non ha speso neanche un vigile per accompagnare Tettamanzi e stendo un velo  impietoso su de corato (minuscolo, lui sì) e le sue pagliacciate. 
Non so perché, nella mia estrema laicità, non sento di poter dire "il nostro sindaco"... ma "il nostro Arcivescovo" sì! Tanti auguri al cardinale Tettamanzi, con sincera gratitudine!!! ^_^

12.12.10

E' stato lo stato

Dormono. Per Sempre. Ma non avranno giustizia. I loro carnefici resteranno impuniti. Delfo, Zorzi, il cane assassino che pose la valigia nella banca. Aspetto che muoia. Non è giustizia, non vi si può sperare. De Corato gli aveva pure inaugurato il negozio, in Galleria. Oxus.
Mi siedo, sul greto del fiume: aspetto che passi il cadavere di Zorzi.